iL TESCHIO NELLA CULTURA CONTEMPORANEA

SKULLTURE

Paz Diman
24 ORE Cultura224 pagine30,00 €978-88-6648-266-6Cartonato22x24 cmda settembre 2015

Il teschio è uno dei simboli più antichi e forti dell'umanità. Sia per rappresentare la paura, per celebrare la memoria dei morti, per esprimere anticonformismo e, più recentemente, per puro edonismo, i teschi sono diventati parte dell'immaginario collettivo nei più svariati ambiti. Curiosamente, il cervello umano possiede la capacità specifica di riconoscere rapidamente il volto. Funziona stabilendo un sistema di punti e linee e per questo motivo non è possibile separare visivamente un viso dalle ossa del suo cranio. Sarà forse per questo meccanismo naturale che, nel nostro immaginario, il teschio rappresenta non solo la morte, ma anche la vita. Skullture raccoglie una moltitudine di testimonianze visive ispirate dal teschio, nell'arte, nella moda, nel design, nella grafica e nell'illustrazione per fornire uno strumento di ispirazione necessario a comprendere a fondo la profondità di penetrazione di questo archetipo nel mondo che ci circonda.

Fanno parte di questa collana
Consigliati