Albrecht Dürer, Ritratto a mezzo busto di una giovane veneziana, 1505. Vienna, Kunsthistorisches Museum © KHM-Museumsverband

MILANO, PALAZZO REALE

Durer e il Rinascimento
tra Germania e Italia

Oltre 100 opere tra pittura, disegno, grafica: l'apice del Rinascimento tedesco finalmente a Milano. Con la firma di Albrecht Dürer (1471-1528). Arriva a Palazzo Reale dal 21 febbraio 2018 in una magnifica e rappresentativa selezione di opere di Dürer e dei suoi contemporanei tedeschi e (nord)italiani la mostra "Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia". Il cuore della mostra rivelerà le qualità intrinseche delle sue opere nelle varie categorie da lui praticate, pittura, disegno e grafica, evidenziandone il carattere innovativo. La mostra intende proporre – per la prima volta – al pubblico milanese, ma anche a quello italiano ed internazionale, la grande figura di Albrecht Dürer, artista universale di Norimberga. La carriera di Albrecht Dürer segna un momento di grande effervescenza in termini socio-economici, artistici, culturali ed intellettuali nella Germania meridionale, ma anche un momento di massima apertura verso l'Europa, sia in Italia (Nord) sia nei Paesi Bassi. Un periodo, questo, di rapporti reciproci sul piano visivo, intellettuale e culturale che coinvolge anche altri grandi protagonisti della mostra, come gli artisti tedeschi suoi contemporanei: Lucas Cranach, Albrecht Altdorfer, Hans Baldung da un lato, e dall'altro di grandi pittori, disegnatori e artisti grafici italiani della Val Padana fra Milano e Venezia, come Giorgione, Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci e Lorenzo Lotto. Il dibattito religioso e spirituale come substrato culturale delle opere di Dürer, il suo rapporto con la committenza attraverso l'analisi della ritrattistica, dei soggetti mitologici, delle pale d'altare, la sua visione della natura e dell'arte tra Classicismo e Anticlassicismo, la sua figura di uomo e le sue ambizioni d'artista. Il tutto raccontato in una mostra che per la prima volta porterà a Milano a Palazzo Reale fino al 24 giugno 2018 capolavori del maestro tedesco e del suo tempo.

www.mostradurer.it >>
Archivio
  • 19 giugno 2019 - 6 ottobre 2019PRERAFFAELLITI.
    Amore e desiderio
    Milano circa 80 dipinti iconici che difficilmente escono dal Regno Unito per essere prestati, quali l'Ofelia di John Everett Millais, Il risveglio della coscienza di William Holman Hunt, Amore ...
    Continua >>
  • 15 maggio - 15 settembre 2019LIU BOLIN. VISIBLE INVISIBLE
    L'artista cinese di fama internazionale Liu Bolin è conosciuto al grande pubblico per le sue performance mimetiche, in cui, grazie a un accurato body painting, il suo corpo risulta pienamente ...
    Continua >>
  • 1 maggio - 8 settembre 2019ROY LICHTENSTEIN. Multiple Visions
    Il Mudec presenta un grande maestro americano e una delle figure più importanti nell'arte del ventesimo secolo: Roy Lichtenstein. La sua arte sofisticata ha affascinato fin dai primi anni eroici ...
    Continua >>
  • 26.10.2018 - 24.03.2019I MACCHIAIOLI. Arte italiana verso la modernità
    Gli antefatti, la nascita e la stagione iniziale e più felice della pittura macchiaiola, ossia il periodo che va dalla sperimentazione degli anni Cinquanta dell'Ottocento ai capolavori degli anni ...
    Continua >>
  • PAUL KLEE. Alle origini dell'arte
    Artista dalla multiforme personalità, non solo pittore, ma anche musicista e teorico di grande forza, Klee ha rappresentato una delle figure più importanti del ‘900 per aver dato vita a diversi ...
    Continua >>
  • 21.11.2018 - 14.04.2019A VISUAL PROTEST
    The Art of Banksy
    Banksy, artista e writer inglese la cui identità rimane tuttora nascosta, è considerato uno dei maggiori esponenti della street art contemporanea. Le sue opere sono spesso connotate da uno sfondo ...
    Continua >>
  • 20.06.2018 - 04.11.2018MODIGLIANI ART EXPERIENCE
    Un affascinante racconto, ricostruito attraverso immagini, musiche, evocazioni e suggestioni, che ricompone davanti agli occhi del visitatore l'universo di Amedeo Modigliani pittore e scultore, e che ...
    Continua >>