Flavio Santi

MAPPE DEL GENERE UMANO

Flavio Santi
Libri Scheiwiller170 pagine18 €9788876446672BrossuraOttobre 2012

Un poema in progress "ucronico" e impazzito.

"Mappe del genere umano" è la storia, tra il civile e il fantascientifico, del clone di Giacomo Leopardi, riportato in vita nelle carni di un giovane precario dei nostri anni.

«A partire dall'io, si diceva: ed ecco il Ragazzo X. Scrivere dei nostri giorni e di quelli passati. Scriverne dando corpo e voce a un clone di Giacomo Leopardi. Tanto più cialtronesco quanto più tragicamente probabile» - così afferma l'autore nelle note di chiusura del volume - «Se esiste l'MTV generation, molto probabilmente esiste pure la Leopardi generation, e cosi avrei voluto anche intitolare il poemetto d'apertura (o, in alternativa, Cromosoma Leopardi – in omaggio all'inarrivabile romanzo di Amitav Gosh Cromosoma Calcutta): questo ragazzo-uomo può impersonare bene le incertezze, e crisi e le aspettative dei giovani d'oggi, di solito abbastanza colti, curiosi, ma allo stesso tempo incerti, destinati a lunghi precariati lavorativi ed emotivi, a cui nessuna partita IVA delle finanze e del cuore può porre rimedi».

Flavio Santi intende la poesia come potenziale possibilità di mappare il genere umano, in un movimento dall'interno sempre più verso l'esterno , dall'Io all'Altro, in cerchi vorticosamente sempre più concentrici.

Consigliati